Fabbricare Fiducia_Architettura #80 | Piccoli centri, nuove opportunità | Laura De Rocco e Tommaso del Zenero (Lab 0)

call-fabbricare-fiducia_immagine

Come immagini il mondo dell’architettura e la sua professione dopo l’attuale crisi virale?

 

Che l’Italia sia un paese costellato di piccoli centri, interessati da fenomeni di spopolamento e abbandono del territorio, non è una novità. Per dare una dimensione a questa situazione: i comuni a bassa urbanizzazione coprono quasi ¾ della superficie totale del paese, ma ospitano solamente ¼ della popolazione (fonte Istat). Eppure si tratta di luoghi straordinari, inseriti in contesti storici e naturali altrettanto straordinari, nei quali la qualità di vita è mediamente molto buona. L’emergenza Covid-19 ci sta insegnando molte cose, tra queste anche che modelli di vita più “smart” sono possibili. Nelle ultime settimane siamo stati costretti ad intraprenderne uno estremamente smart, che ha comportato la ridefinizione di tutte le attività che svolgevamo normalmente: non solo il lavoro, la scuola o l’università, ma anche gli aperitivi, le lezioni di fitness, le visite ai musei… Con molte conseguenze, delle quali alcune positive: la riduzione delle attività e degli spostamenti non necessari, la riduzione dell’impatto antropico sulle risorse, la maggiore attenzione al luogo in cui viviamo e alle persone che lo abitano (quanti di noi hanno conosciuto i propri vicini di casa per la prima volta solo in questo periodo?!?), ed ultima, ma forse più importante di tutte, il guadagno di tempo, per la propria famiglia, per i propri progetti personali. Ci siamo dimostrati capaci di modificare le nostre abitudini e attualmente abbiamo a disposizione la tecnologia necessaria per metterlo in pratica. Tornando quindi ai piccoli centri: la fase post emergenza potrebbe essere l’occasione per sperimentare nuovi modelli di vita, più smart, legati al recupero e allo sviluppo di questi luoghi, sia materiale che culturale e identitario. Cercando però, a differenza dell’estremismo al quale siamo obbligati in questo periodo, la giusta combinazione tra reale e virtuale.

call-fabbricare-fiducia_immagine-bio

Lab 0 | Studio di Architettura

Lab 0 è uno studio di architettura con sede ad Alleghe (BL), nelle Dolomiti.

Laureati all’università IUAV di Venezia, dopo alcune esperienze di lavoro in altre città d’Italia, Laura De Rocco e Tommaso del Zenero si ritrovano in provincia di Belluno, la loro provincia natale, ed iniziano a collaborare ad alcuni concorsi e progetti, fondando Lab 0 nel 2015. Lo studio si occupa prevalentemente di recupero e progettazione di edifici pubblici e privati, soprattutto in aree di montagna ed alta montagna.

 

 

Info:

Info:


Title: Fabbricare Fiducia_Architettura #80 | Piccoli centri, nuove opportunità | Laura De Rocco e Tommaso del Zenero (Lab 0)

Time: 24 aprile 2020
Category: Article
Views: 254 Likes: 4

Tags: -