Fabbricare Fiducia_Architettura #04 | Uscire dall’isolamento, per sempre | Laura Cassarà

vav_prog

Come immagini il mondo dell’architettura dopo l’attuale crisi virale?

 

Un paio di giorni fa ho visto due tortore sul mio balcone, tra le piante grasse. Conosco il loro canto, accompagna le mie notti in campeggio d’estate, ma non le avevo mai viste in città e così da vicino. Il rallentamento delle attività umane che stiamo vivendo in questi giorni di pandemia, le rende più fiduciose ad avvicinarsi, ma in realtà sono sempre state lì: con loro, e con molte altre specie, condividiamo gli spazi di vita, anche l’ambiente antropizzato, di cui noi progettisti siamo responsabili in massima parte. Ma facciamo finta di dimenticarcene, e giochiamo a chiuderci nei nostri piccoli recinti. Poi arriva l’imprevisto. Nelle giornate in cui siamo in isolamento forzato ci rendiamo conto di quanto la nostra vita intera sia vita di relazione: senza scambi con gli altri, tutto si ferma. E ci appare futile il gioco del “io basto a me stesso – io faccio la mia vita” in cui siamo caduti troppo spesso. A maggior ragione ci siamo caduti noi, professionisti del progetto, soprattutto se lavoriamo autonomamente. Poca condivisione, poco scambio; forse solo a livello intellettuale e su temi di ampio respiro, ma nella quotidianità siamo stati fin troppo concentrati su noi stessi e sulle nostre piccole o grandi opere per ricordarci che solo dalla condivisione può nascere qualcosa che sia più della somma delle parti. Qualche anno fa, insieme a un gruppetto di visionari, ho fondato un FabLab, un laboratorio di fabbricazione digitale aperto a chiunque. Non un’azienda, non un circolo per soci: uno spazio fisico e mentale in cui progettare e costruire insieme, nel senso più ampio dei termini. Forse i tempi non erano maturi, e quell’esperienza si è conclusa proprio per la mancanza, nel nostro tessuto sociale, della voglia (o della capacità) di mettersi in gioco fino in fondo insieme ad altri, provando a fare meglio e fare di più, insieme. Adesso leggo che alcuni amici che hanno vissuto con noi quell’esperienza, in altre città, stanno costruendo valvole di ventilazione polmonare con le loro stampanti 3D; altri stanno convertendo una maschera da sub in un respiratore d’emergenza. E ho sorriso pensando che dopo questa crisi collettiva, potremo tutti, in primis noi progettisti, fare tesoro del valore della condivisione delle idee e del sapere, per un obiettivo che non sarà solo funzionale agli individui ma appannaggio di tutti. E probabilmente anche io e le tortore potremo, stavolta sì, condividere il mio succulento balcone.

laura

 

Laura Cassarà è un ingegnere libero professionista, che coniuga le attività quotidiane di progettazione con la curiosità scientifica verso i temi dell’ architettura, dell’arte e delle tecnologie digitali, specialmente nelle loro mutue contaminazioni. Pioniera di mondi virtuali, realtà aumentata e fabbricazione digitale, ha pubblicato un libro su questi temi; nel frattempo, il suo avatar ne ha pubblicato uno sul rapporto tra architettura e fumetto, e continua ancora a scrivere di fumetto sul web.

 

 

Info:

Info:


Title: Fabbricare Fiducia_Architettura #04 | Uscire dall’isolamento, per sempre | Laura Cassarà

Time: 30 marzo 2020
Category: Article
Views: 1475 Likes: 0

Tags: -